Antincendio rischio elevato

Antincendio rischio elevato

Forma Addetti alla prevenzione ed estinzione degli incendi in azienda.

DURATA : 16 ore

Il corso mira a fare acquisire:

capacità di assumere decisioni rapide e razionali in situazioni  d’emergenza e di gestire l’emergenza nel suo complesso e nella sua  specificità e di interfacciarsi nel modo appropriato con gli organi statuali  preposti alla lotta antincendio (il Corpo dei Vigili del Fuoco);

competenze tipiche di una formazione tecnica specifica (salvataggio,  lotta antincendio, attivazione dei dispositivi di sicurezza);

conoscenze tecniche, pratiche ed organizzativo-procedurali per la  prevenzione incendi, la lotta antincendio e la gestione delle emergenze.

(DM 10 marzo 1998)

Aspetti teorici

  • L’incendio e la prevenzione incendi
    • Principi sulla combustione: triangolo del fuoco, classificazione incendi, punto di infiammabilità, temperatura di accensione, campo di esplosività, gas combustibili)
    • Principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro
    • Sostanze estinguenti (acqua, schiuma, polveri, CO2, prodotti alogenati)
    • Principi di estinzione (soffocamento, raffreddamento, diluizione comburente, rottura catena di reazione)
    • Rischi alle persone e all’ambiente
    • Specifiche misure di prevenzione incendi
    • Accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi
    • Importanza del controllo degli ambienti di lavoro
    • Importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio
  • La protezione antincendio
    • Misure di protezione passiva
    • Vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti
    • Attrezzature ed impianti di estinzione
    • Sistemi di allarme
    • Segnaletica di sicurezza
    • Impianti elettrici di sicurezza
    • Illuminazione di sicurezza
  • Procedure da adottare in caso di incendio
    • Piani di emergenza
    • Procedure da adottare quando si scopre un incendio
    • Procedure da adottare in caso di allarme
    • Modalità di evacuazione
    • Modalità di chiamata dei servizi di soccorso
    • Collaborazione con i Vigili del fuoco in caso di intervento
    • Esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali-operative

Esercitazioni pratiche

  • Presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature e sugli impianti di spegnimento
  • Presa visione delle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute ecc.)
  • Esercitazione sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale
  • Addestramento pratico in galleria del fumo

Il corso si tiene presso campi prova convenzionati con ANIA SAFE o presso la sede dell’Azienda, se dotata di idonea area esterna, con l’utilizzo dell’attrezzatura mobile per la prova pratica.

Esame per il conseguimento di attestato di idoneità

Ai sensi dell’Allegato X al DM 10/3/98, per gli uffici con oltre 500 dipendenti è previsto che i lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze conseguano l’attestato di idoneità tecnica di cui all’art. 3 della legge 28 novembre 1996, n. 609.

Tale attestato viene rilasciato unicamente dai Vigili del fuoco dopo il superamento di un esame comprendente un questionario scritto, un colloquio e un’esercitazione pratica.