Aspetti tecnici e giuridici del whistleblowing

Aspetti tecnici e giuridici del whistleblowing

La disciplina del whistleblowing interessa, oggi, enti pubblici e aziende di tutti i settori. La riforma normativa del 2023 ha pian piano reso obbligatorio questo strumento, che diventa essenziale per migliorare la “salute” dell’ente o dell’azienda e per combattere situazioni patologiche.

DATA EVENTO : 05 marzo 2024

DURATA : 4 ore

ORARIO : 09:00 - 13:00

SEDE : Da remoto (aule virtuali)

 350,00 IVA Esclusa

Numeri di partecipanti:

Verifica attentamente i dati inseriti, una volta aggiunti i DATI DEI PARTECIPANTI al'interno del carrello non saranno più modificabili.

Categorie: ,
  • Illustrare il quadro normativo attuale del whistleblowing in Italia
  • Descrivere i canali informatici utilizzabili
  • Illustrare le modalità di tutela della fonte da ritorsioni
  • Evidenziare i reati segnalabili
  • Discutere dell’organizzazione interna necessaria per allestire un sistema concreto efficiente e sicuro
  • Cosa è il whistleblowing
  • Le sue origini
  • Il quadro normativo
  • Il quadro tecnico
  • Gli strumenti tecnologici più diffusi
  • La tutela delle fonti
  • L’ANAC e la sua funzione
  • L’anonimato della fonte