Intelligenza linguistica

Intelligenza linguistica

Il linguaggio è il principale strumento che usiamo per relazionarci con gli altri. Pochi ne conoscono il reale impatto e le potenzialità.

DATA EVENTO : 20 maggio 2024

DURATA : 8 ore

ORARIO : 09:00 - 18:00

SEDE : In Presenza (aule in presenza)

PREZZO: Presso ANIA SAFE Via Aldo Rossi, 4 - 20149 Milano

 650,00 IVA Esclusa

Numeri di partecipanti:

Verifica attentamente i dati inseriti, una volta aggiunti i DATI DEI PARTECIPANTI al'interno del carrello non saranno più modificabili.

Il linguaggio è il principale strumento che usiamo per relazionarci con gli altri. Pochi, però, ne conoscono il reale impatto e le enormi potenzialità. I contenuti di questo corso sono di assoluta efficacia anche nella comunicazione scritta.
I contenuti di questo corso permettono di:

  • Usare in modo potente la comunicazione verbale, orale e scritta, per generare fiducia, empatia, sintonia con ogni tipo di interlocutore
  • Trasmettere anche i concetti meno piacevoli nel modo giusto, permettendo comunque all’interlocutore di vivere buoni stati emotivi
  • Convincere in modo etico ed efficace clienti e prospect, evitanto di distruggere la propria autorevolezza con parole e frasi, ben poco efficaci, usate per convinzione e convenzione
  • Conoscere le principali modalità di frazionamento e bilanciamento del rischio e di cessione al mercato riassicurativo.
  • Il vero potere del linguaggio: un viaggio all’interno dei meccanismi di funzionamento del cervello umano
  • La relazione fra parole, immagini e ormoni
  • Parole energetiche: cosa dire per generare sempre empatia con l’interlocutore
  • Verbi energetici: l’insegnamento dei Neuroni Specchio applicati alla comunicazione verbale
  • Parole, verbi e frasi energivore: cosa evitare assolutamente di dire per non perdere rapport, fiducia, stima
  • Il Reframing (o Reincorniciamento Verbale): come dire la verità, detta bene (come usare le parole giuste per comunicare in modo autorevole, empatico e positivo anche i concetti meno piacevoli)
  • Parole piccole, ma potenti: uso persuasivo del “non”, congiunzioni, avversative
  • La “Cornice Perché” per motivare all’azione
  • Il linguaggio dell’autorevolezza: come creare, mantenere ed evitare di distruggere la propria autorevolezza, sia nella comunicazione orale, sia nella comunicazione scritta